DJ JAD "IL SARTO" il nuovo album.

 

TRACK LIST "IL SARTO"

1 - Il Sarto feat Dj Ronin
2 - Se lo vuoi feat Didie
3 - Due settimane feat Pino Pepsee
4 - Ora o mai più feat Uraz & Didie
5 - Ancora noi due feat Lalla Francia & Paolo Brera
6 - Qualcosa in più feat Ghemon Ghemon
7 - Lampi che annunciano feat Pino Pepsee
8 - Sorrisi a tradimento feat New sport & Max the Lorean
9 - Risposte feat Primo & Diego Barbati
10 - Ancora in piedi feat Amir
11 - Parli feat Dj Enzo Oscar White & Joker
12 - Così Lontani feat Ensi
13 - Mi sveglio feat Sophia
14 -Mi manca feat Diego Barbati

Acquista on line IL SARTO


     
Dopo quattro anni di assenza, torna sulla scena da solista l'anima musicale degli Articolo 31, Dj Jad, ''carichissimo e con tanta voglia di spaccare'', come dice lui nel tipico linguaggio dell'hip hop. In attesa del 3 febbraio, data in cui verrà pubblicato l'album, prodotto interamente in Italia, il primo edito dalla sua etichetta ''La Sartoria Record'' e distribuito da Edel, Dj Jad ha registrato anche una video-intervista in studio, caricata su YouTube, che si apre con il campionamento del suono della pancia di un suo pingue amico. Nel nuovo progetto, Jad ha coinvolto rapper e musicisti italiani di diversa estrazione musicale come Cor Veleno e Oscar White ai quali il Dj, come un vero sarto, cuce basi, suoni e arrangiamenti che calzano a pennello.
"Il Sarto" è un album innovativo, 14 tracce caratterizzate da sonorità che vanno dall'Hip-Hop più cattivo all'R'n'B più sofisticato, passando per note Raggae, Jazz e Soul messe abilmente insieme da uno come Jad che ha fatto propria la Black Music e l'ha saputa miscelare ai colori della migliore tradizione italiana. "Il Sarto", suo secondo disco da solista, ha un nome che racchiude l'abilità di Jad di confezionare musiche che vestono perfettamente la voce dell'artista e di creare basi geniali rese riconoscibili dallo scratchare unico del turntablist nostrano. L'album è stato anticipato dall'uscita di due brani: il singolo "Se lo vuoi", con la voce soul di DiDie, e "Parli", un pezzo rap infuriato anche questo messo a disposizione dell'artista su YouTube.
 
VIDEO:
 
DJ JAD "SORRISI A TRADIMENTO"
 
DJ JAD feat. DJ ENZO "PARLI"
 
VIDEO INTERVISTA A DJ JAD
 

Torna Dj Jad: papà, marito e sarto

Presenta a Tgcom il nuovo album

Dopo 4 anni di assenza, Dj Jad torna con il nuovo album " Il Sarto ", il primo edito dalla sua etichetta La Sartoria Record. Tante le collaborazioni tra cui: Cor Veleno, Oscar White, Dj Enzo, Amir e Ghemon. In questi anni Dj Jad è diventato, papà e marito, si è rimboccato le maniche pensando ad un nuovo progetto discografico. Nessuna reunion in vista per Articolo 31 che come dice Jad a Tgcom : "Sono stati i pionieri del genere Hip Hop in Italia".


Sono passati quattro anni da "Milano-New York" cosa è successo nel frattempo?
Un periodo intenso per me, non solo artisticamente ma anche personalmente. Sono diventato papà di una bellissima bimba, mi sono sposato e mi sono dovuto rimboccare le maniche perché quando hai una famiglia tutto cambia. E poi ho riflettuto molto… Ho pensato a come rincominciare tutto da capo...ho lavorato a lungo su me stesso per capire chi ero veramente e quello che realmente era la mia forma artistica. Questi anni sono serviti per realizzarmi sia come uomo che come artista. Ho potuto lavorare alla creazione della mia etichetta, La Sartoria Records, ho trovato uno studio di registrazione nel quale posso creare liberamente musica e realizzare il concetto del sarto. Insomma per fare tutte queste cose ci vuole il suo tempo...

Perché la decisone di intitolare il disco proprio "Il Sarto"?
Come un grande stilista del taglia e cuci, ho sentito l'esigenza di vestire anime nuove, artisti conosciuti e altri di strada, e dare loro, musicalmente, sfumature e colori nei suoni che rispecchiano il mio inconfondibile stile...semplicemente vestire una voce che mi trasmettesse qualcosa.

Tra le collaborazioni c'è Cor Veleno perché hai scelto lui?
Si, tra le varie collaborazioni artistiche presenti in questo nuovo album, c'è Primo dei Cor Veleno, una band hip hop molto forte della scena musicale romana....Io sentivo che con lui il pezzo “Risposte” sarebbe venuto esattamente come avrei voluto...è un grande artista per me! Ma d'altra parte come tutti i ragazzi che sono presenti in questo mio progetto. Sono grandi! Tengo a citare inoltre un grande pianista Jazz che ho fortemente voluto nel mio disco, Antonio Faraò (considerato dalla critica musicale europea e dal grande Herbie Hancock uno dei più interessanti pianisti jazz dell'ultima generazione). Sottolineo che con tutti c'è stata un' ottima fusione nel fare musica!!

Ad oggi cosa pensi sia rimasto dell'esperienza degli Articolo 31 nella tua formazione professionale e musicale?
Rispondo alla tua domanda con le parole di una nostra vecchia canzone (degli Articolo 31) “Così Mi Tieni”, un inedito del 1996, che dice: “…né soldi e né successo cambieranno mai quello che sei se ricorderai i posti da dove vieni e le storie a cui appartieni, a me è così che mi hai voluto e a me così mi tieni”… E con questa strofa voglio farti capire quello che ero e che sono tutt'ora a distanza di anni, dal lontano 1992. Questa è la mia musica, l' Hip Hop non la cambio. Per questo, credo di essere sempre rimasto coerente al mio filone musicale nel corso di tutti questi anni e di non aver mai deluso i nostri fan abituati al nostro stile unico e autentico. Ho fatto un esperimento rock con gli Articolo 31 ma la mia musica è l' Hip Hop, con le sue evoluzioni naturalmente, ma l' Hip Hop io non lo cambio. Per me stesso e per i miei fan. Vorrebbe dire tradire loro e l'anima che ho messo dentro le canzoni degli Articolo.

E nella musica italiana cosa hanno lasciato gli Articolo 31?
Nella musica italiana gli Articolo hanno lanciato un genere musicale, sono i pionieri del genere Hip Hop in l'Italia. Come dire, Adriano Celentano ha lanciato il Rock and Roll in Italia negli anni 60, noi l' Hip Hop negli anni 90. E dal momento in cui fai tua una cosa ne esci vincente.


fonte: TGCOM Mediasert

Intervista di Andrea Conti

 

home page

 

© 1998-2017 Il materiale di questo sito è copyright dei rispettivi proprietari. I trasgressori verranno perseguiti legalmente.
@ Art31.com  "Sito Ufficiale Fan Club Articolo 31" I Seguaci. Webmaster: ivanmax